giovedì 3 dicembre 2015

TORTA DELLE ROSE


La Torta delle Rose è una soffice brioche golosa e molto scenografica, ha la particolarità di essere già porzionata, ad ognuno la sua rosa, perfetta per buffet e finger food. La Torta delle Rose classica ha un ripieno di crema di burro e zucchero, ma come ho detto è solo la classica, ognuno può farcirla con quello che più gradisce e non solo dolce c'è anche la versione rustica. Io adoro questa brioche ed in occasione di una festa ne ho preparata
più di una, così da accontentare tutti; naturalmente ho scelto per la farcitura solo ingredienti genuini, per la crema di nocciola Nocciolata della Rigoni d'Asiago, per la confettura Fiordifrutta Ribes Rosso della Rigoni d'Asiago. Sì avete capito bene solo prodotti della Rigoni d'Asiago perché biologici senza aggiunta di additivi né coloranti.


Ricetta TORTA DELLE ROSE


Ingredienti per uno stampo di 24 cm
400 g di farina
80 g di zucchero
20 g di burro
1 cubetto di lievito di birra
1 uovo
150 ml di latte
un pizzico di sale
Farcitura
burro
zucchero

Procedimento

Prepariamo il lievitino versando in una ciotola 50 ml di latte tiepido, sciogliere al suo interno il lievito incorporando il burro e 50 gr di farina. Mescolare e lavorare fino ad ottenere un impasto morbido, lasciare lievitare per 40/50 minuti.



Trascorso il tempo l'impasto sarà raddoppiato di volume 



aggiungere la farina, lo zucchero e l'uovo.
Amalgamare aggiungendo pian piano il latte tiepido fino ad ottenere un impasto abbastanza sodo ma soffice. Lasciamo lievitare per due ore.



Trascorso il tempo l'impasto riprendiamo il panetto che sarà raddoppiato, stendiamo la pasta formando un rettangolo e spalmiamo sulla superficie la Nocciolata



per la Torta di Rose al cioccolato 



o Fiordifrutta 


per la Torta di Rose al Ribes Rosso o la crema di burro e zucchero se vogliamo la versione classica.
Arrotolare la pasta formando un salame.



Tagliare il rotolo a fette spesse. Disporre la prima fetta al centro di una tortiera imburrata e zuccherata e le altre intorno a cerchio distanziandole un pò.


Lasciare lievitare ancora per un'ora.


Dopo la lievitazione spennellare la torta delle rose con un pò di latte tiepido e cuocere in forno già caldo a 180° per 30/40 minuti.


Cospargere la torta delle rose con dello zucchero a velo. Ho presentato la Torta delle Rose sul Vassoio Portapolenta della Poloplast


E queste sono le altre due che ho preparato




Ringrazio la Rigoni di Asiago per la sua Fiordifrutta Ribes Rosso e la Nocciolata