domenica 21 giugno 2015

POLLO AL VINO


Il Pollo al Vino è un secondo piatto molto gustoso che farà mangiare il pollo proprio a tutti, è un modo veloce di cucinare il pollo che usa un unico ingrediente: il Pollo.
Unica nota negativa è disossare il pollo, ma basta comprare già il pollo a pezzi. Cucinato in questo modo è gradito a tutti non solo per il gusto ma anche perché si mangia così semplicemente, senza sporcarsi le mani e risulta gustoso come il pollo arrosto.

Ricetta POLLO AL VINO

Ingredienti per 2 persone
500 g di pollo a pezzi
2 bicchieri di vino bianco
1 cucchiaio d'olio extra vergine d'oliva
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
sedano
prezzemolo
basilico
rosmarino
salvia

Procedimento
Disossare il pollo, se non avete comprato quello a pezzi, lavarlo bene sotto l'acqua corrente e lasciarlo sgocciolare.
Intanto in un'ampia padella mettere l'olio e tutti gli odori sminuzzati insieme all'aglio e alla cipolla, 


quindi aggiungere il pollo e farlo rosolare dolcemente da ambo i lati per pochi minuti.


Aggiungere un bicchiere di vino e lasciamo cuocere sempre a fiamma bassa per 15 minuti per parte. 


Salare e pepare, aggiungere l'altro bicchiere di vino e lasciamo che pian piano il vino evapori, dopodiché il pollo incomincerà a rosolare (se ce ne fosse bisogno aggiungere ancora un pò di vino), far rosolare i pezzi di pollo da tutti i lati. Pochi minuti e il Pollo al Vino è pronto per essere gustato.


Ho presentato in tavola il mio Pollo al Vino nel Piatto Vanity della Poloplast, un figurone e, che bontà il pollo al vino!!!!!!!