domenica 17 maggio 2015

CHIOCCIOLA NOCCIOLATA


La Chiocciola Nocciolata è semplicemente una brioche dolce con un ottimo ripieno di Nocciolata della Rigoni di Asiago. La Chiocciola Nocciolata è un'idea carina per una festa dei bambini, io ne ho fatta una grande, ma se ne possono fare tante piccole così che ognuno avrebbe la sua chiocciolina. 
La cosa importante per i bambini, secondo me, è dar loro un prodotto genuino, sano e, con questo dolce andiamo sul sicuro,la brioche è preparata in modo semplice e naturale e per niente pesante, senza burro e solo con 1 uovo possiamo dire, senza paura di essere smentiti che è una brioche light, la farcitura con la Nocciolata della Rigoni di Asiago non lo rende certamente troppo calorico perché la nostra Nocciolata è la migliore crema di nocciole che io conosca, rigorosamente biologica senza l'aggiunta di additivi, né coloranti né tanto meno di aromi artificiali e, soprattutto non contiene olio di palma, è il prodotto ideale per i piccini e non solo......


Ricetta CHIOCCIOLA NOCCIOLATA


Ingredienti
300 g di farina tipo 0
350 g di farina tipo 00
80 g di zucchero
1 pizzico di sale
1 uovo + 1 tuorlo
200 ml di latte
50 ml di olio di girasole
1 panetto di lievito di birra
300 g di Nocciolata della Rigoni di Asiago

Procedimento
In una ciotola ampia mettiamo spezzettiamo il panetto di lievito e aggiungiamo il latte tiepido, lo facciamo sciogliere, 



aggiungere le farine setacciate, lo zucchero, l'olio, incominciamo ad impastare e aggiungere il sale. Formiamo un bel panetto morbido e 


lo lasciamo lievitare per circa due ore.


Trascorso il tempo riprendiamo l'impasto, lo sgonfiamo tirando una sfoglia rettangolare.



Stendere sulla sfoglia la nostra Nocciolata


Arrotoliamo la sfoglia dalla parte più lunga sigillando il bordo che posizioneremo al di sotto, ora giriamola dando al nostro salsicciotto la forma di chiocciola e lo posizioniamo sulla carta da forno.



Non arrotolare stretto perché crescerà ulteriormente, lasciamo lievitare 


ancora per una o due ore, io l'ho lasciato tutta la notte.
Trascorso il tempo della lievitazione, avrà raddoppiato il suo volume, spennelliamo la nostra chiocciola con un tuorlo d'uovo e mettiamo 2 gocce di cioccolato al posto degli occhi.


Infornare a 180° per 30/40 minuti deve risultare un bel colore dorato.


Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella.


Ho servito la mia Chiocciola Nocciolata sul Vassoio Porta Polenta della Poloplast e come vedete ha fatto la sua bella figura. 


Bontà assicurata con la Nocciolata della Rigoni di Asiago


Ed ora coccoliamo i nostri bambini con questa bontà, e non solo loro.........


Con questa ricetta partecipo al contest dei Food-blogger della Rigoni d'Asiago