sabato 3 gennaio 2015

TORTA SEMPLICE COMPLEANNO



Ho chiamato questa Torta Semplice perché è veramente molto semplice da fare, io l'ho preparata per un Compleanno ma è ovvio che le decorazioni sono sempre soggettive. Non sono io l'artista in casa mia e, quindi mi sono limitata a fare delle forme semplicissime con la Pasta di Zucchero fatta da me, per quanto riguarda
la farcitura è semplicemente panna e crema di nocciola e la bagna del Pan di Spagna è semplicemente latte, non contiene liquore per questo è una torta adattissima anche per i più piccoli, che sicuramente saranno felici con tanto zucchero e cioccolata.


Ricetta TORTA SEMPLICE COMPLEANNO


Ingredienti per una Torta di 24 cm

Ingredienti per il Pan di Spagna
5 uova
75 g di farina tipo 00
75 g di fecola di patate
150 g di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
vanillina

Ingredienti per la farcitura
500 ml di panna da montare
200 g di crema nocciole tipo Nutella
1 bicchiere di latte 

Ingredienti per la Pasta di Zucchero
500 g di zucchero a velo
2 cucchiai di miele
3 cucchiai di acqua
1 cucchiaino di burro
5 g di gelatina in fogli (2 e 1/2)
colore per alimenti in gel

Procedimento
Incominciamo a imburrare e infarinare una teglia rotonda di 24 cm. e, accendiamo il forno a 180°.
Prepariamo il Pan di Spagna 
Mettere le uova in un'ampia ciotola, aggiungiamo lo zucchero e sbattiamo il composto con le fruste elettriche finché non diventa gonfio, spumoso e di colore giallo chiaro.
A questo punto aggiungiamo le farine setacciandole insieme, ne lasciamo un cucchiaio da parte, continuiamo a mescolare gli ingredienti sempre con le fruste fin quando risulterà tutto ben amalgamato (circa 2 minuti). 


Al cucchiaio di farina messo da parte aggiungiamo il lievito e la vanillina, poi versiamolo nel composto e mescoliamo sempre con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versiamo il composto nella teglia imburrata e inforniamo a 180° per 45 minuti.


Trascorso il tempo facciamo la prova con uno stecchino per vedere se è cotto (infilando uno stecchino nella torta dovrà uscire asciutto).
Spegnere il forno e tenerla ancora in forno per 15 minuti, serve a non farla sgonfiare.
Facciamo raffreddare bene il Pan di Spagna, meglio ancora se si prepara il giorno prima.


Prepariamo la crema per farcirlo
In una ciotola mettiamo la crema di nocciole ed in un'altra 250 ml. di panna che andremo a montare a neve fermissima, quindi aggiungiamo la panna montata alla crema di nocciole e mescoliamo delicatamente.


Nella ciotola dov'era la panna mettiamo il resto della panna e montiamola a neve ferma.

Assembliamo la Torta 
Dividiamo il Pan di Spagna in tre parti, 


bagniamo il primo disco con il latte usando un pennello, ora ricopriamolo con la crema di cioccolato e panna, 


livelliamo bene e ricopriamo con il secondo disco; bagniamo anche questo sempre con latte e ricopriamolo con la panna, 


lasciando da parte 2 cucchiai di panna, livelliamo bene e ricopriamo con l'ultimo disco. Bagniamo con il latte anche questo terzo disco e copriamolo con un sottile strato di panna(i 2 cucchiai che avevamo da parte).


Prepariamo la Pasta di Zucchero
Ammorbidire la gelatina in acqua, quindi strizzarla e metterla in un pentolino con il miele,l'acqua e il burro, 


far sciogliere completamente senza arrivare al bollore, quindi versare il liquido dentro un robot da cucina in cui abbiamo messo lo zucchero a velo,


andrà bene anche in impastatrice o se tutto manca a mano (ma e' molto faticoso); lavorare la pasta di zucchero fin quando il composto diventa una palla, lavorarla ancora un po’ con le mani su una spianatoia cosparsa di zucchero a velo. Il panetto deve diventare bello liscio e malleabile.


A questo punto colorare una parte del panetto o tutto, a secondo del bisogno, mettendo poche gocce di colorante 


e lavorare la pasta di zucchero fino al completo assorbimento e colorazione.
Questa operazione farla con i guanti monouso.


Stendere la Pasta di Zucchero e, aiutandosi con il matterello adagiarla sulla torta, facciamola aderire bene passando sopra la mano delicatamente.
Ritagliare l'eccedenza e decorare a piacere.