martedì 9 dicembre 2014

ARISTA DI MAIALE IN PENTOLA



Arista di Maiale in Pentola ho chiamato così questa ricetta perché ho cotto quest'Arista nella pentola a pressione anziché in forno come normalmente si fa. La cottura nella pentola a pressione secondo me è indicata per moltissimi cibi perché questa pentola preserva tutti gli elementi nutritivi senza alterarne il sapore e, cosa non da poco dimezza i tempi di cottura. E' ovvio che per chi non possiede o non vuole usare la pentola a pressione la ricetta si può preparare in forno basta stare
un pò più attente e usare un pò più di brodo. A proposito di brodo io ho usato il Vegetalbrodo, il brodo istantaneo della Bauer a base di verdure e con sale iodato, facilissimo da usare basta sciogliere il dado granulato in acqua bollente, si scioglie all'istante e non c'è bisogno di aggiungere sale. Il vino rosso usato per sfumare quest'arista è il Langhe Nebbiolo delle Cantine Sant'Agata, un Barolo realizzato al 100% con uva nebbiolo, uva considerata di maggior pregio adatta per vini di alta qualità.Questo vino si presenta corposo e profumato adatto a piatti robusti come quest'Arista in pentola ed è per questo che ne abbiamo assaporato la bontà a tavola. Questa è una ricetta semplice con pochissimi ingredienti, praticamente è solo carne, quindi bisogna usare solo ingredienti di prima qualità per esaltare al massimo il gusto, altro elemento importante è l'Olio Extra Vergine d'Oliva, io ho usato l'Olio Soprano un Olio eccellente prodotto con olive che provengono dalla Sicilia e con il metodo di estrazione a freddo.


Ricetta ARISTA DI MAIALE IN PENTOLA


Ingredienti

1 kg di arista di maiale in un solo pezzo
1 carota 
1 costa di sedano
1 cipolla
1 bicchiere di vino rosso Langhe Nebbiolo
1 tazza di brodo preparato con Vegetalbrodo

Procedimento

Fare un trito con carota, sedano e cipolla e farlo soffriggere in una pentola con 2 cucchiai d’'Olio Extra Vergine d'Oliva.


Far rosolare,su tutti i lati l’Arista di Maiale nel trito per circa 10 minuti.
Mettere il vino Langhe Nebbiolo e farlo sfumare.


Prepariamo la tazza di brodo con Vegetalbrodo , 


aggiungiamola alla carne 


e chiudere la pentola, farla cuocere per una mezz'ora. Riaprire la pentola, rigirare l'arista, aggiustare di sale (io non ne ho aggiunto) pepare, se volete, e richiudere ancora per mezz'ora.
Trascorso il tempo riaprire la pentola, controllare se la carne è cotta, con una forchetta vedete se entra nella carne, altrimenti tenerla ancora un pò. Quando la forchetta entra nella carne senza fatica, questa è cotta.
Toglierla dalla pentola.
Se necessario, far asciugare un pò il sugo che si è formato,(se è troppo liquido aggiungere una patata) poi con l'aiuto di un mixer frullate le verdure.
Tagliare a fette l’Arista di Maiale, disporla su un piatto da portata e nappare con il sugo della cottura.


Per contorno ho tagliato a tocchetti 2 patate, le ho messe in forno solo con sale, pepe e un filo d'olio a 200° per 15/20 minuti.


Per quest'ottimo secondo piatto ringrazio l'Olio Extra Vergine d'Oliva, dell'azienda Soprano




















il brodo istantaneo Vegetalbrodo, della Bauer






















e naturalmente l'eccellente vino Langhe Nebbiolo delle Cantine Sant'Agata con il quale non solo ho sfumato la carne, ma ovviamente l'ho apprezzato ancora di più bevendolo a tavola in compagnia dei miei cari.