sabato 9 agosto 2014

SPAGHETTI CON POLIPETTI AL SUGO




Gli Spaghetti con i Polipetti al sugo non sono altro che come si dice a Napoli "Vermicelli che porptielli affugat---Spaghetti con polipetti affogati" dove affogati si intende nel sugo.E' un primo piatto molto gustoso e semplice da preparare,
unico neo: pulire i polipetti. Nelle sere d'estate è piacevole sentire il profumo del mare nel piatto, è una ricetta light se non abbondiamo con l'olio, gli ingredienti sono semplici e genuini.


Ricetta SPAGHETTI CON POLIPETTI AL SUGO



Ingredienti

1 kg di polipetti piccoli
500 g di pomodoro pelati
olio e.v.o
1 spicchio d'aglio
peperoncino
prezzemolo

Procedimento

Pulire i polpi eliminando la pellicina di cui sono ricoperti, partendo dal sacco verso i tentacoli, estrarre il becco e gli occhi, quindi lavarli abbondantemente sotto il getto d'acqua fredda.


In una capiente pentola mettiamo a soffriggere l'olio con lo spicchio d'aglio e il peperoncino, 


appena l'aglio diventa biondo, toglierlo e aggiungere i pelati, li schiacciamo un pò con il cucchiaio di legno e li lasciamo insaporire per qualche minuto, 


quindi aggiungere i polipi


aggiustiamo con un pò di sale e li lasciamo cuocere pian piano 


con la pentola coperta a metà con il coperchio per almeno 15 minuti, poi ancora 5/10 minuti a pentola scoperta per far restringere il sugo.


Intanto mettiamo l'acqua per la pasta e quando bolle caliamo gli spaghetti (io linguine), appena pronti li scoliamo e li condiamo con il nostro sugo pronto aggiungiamo qualche polipetti e abbondante prezzemolo se andrebbe sminuzzato, io l'ho messo intero perché ai miei piace solo il profumo e, preferiscono toglierlo.
Buon appetito!!!!!!