giovedì 12 giugno 2014

SOFFICINI PROSCIUTTO E FORMAGGIO




I Sofficini Prosciutto e Formaggio è un delizioso secondo piatto. A chi non piacciono i Sofficini? e allora è meglio farli in casa saranno certamente più genuini di quelli comprati nei supermercati. Io ho scelto per i miei Sofficini il ripieno di prosciutto
e formaggio ma possiamo riempirli con funghi o solo formaggio o con pomodoro, ecc...
Quando preparo i Sofficini ne faccio sempre una grossa quantità e li congelo prima di cuocerli così al momento del bisogno la cena è assicurata. Io ho preferito la cottura in forno per avere un piatto più leggero, ma fritti sono ugualmente buoni.

Ricetta SOFFICINI PROSCIUTTO E FORMAGGIO


Ingredienti per 10 sofficini

150 g di farina
150 ml di latte
200 ml di besciamella
1 noce di burro
sale q.b.
100 g di prosciutto cotto
100 g di fontal o provola
1 uova 
pangrattato

Procedimento

Mettere sul fuoco il latte con burro e sale, appena bolle spegnere e inserire la farina mescolare bene con un cucchiaio di legno, sarà un impasto molto duro.
Una volta intiepidito, disporre il panetto su una spianatoia infarinata e lavorarlo fino a renderlo un impasto liscio ed omogeneo, a questo punto l’impasto risulterà bello morbido.

Avendo a disposizione un'impastatrice mettere farina, burro, sale e latte caldo nella ciotola e far andare il gancio. Se l'impasto dovesse risultare troppo duro aggiungere un pò di latte.

Avvolgere il panetto con una pellicola e lasciarlo riposare fino al suo completo raffreddamento.

Fare la besciamella (la ricetta è qui)

Riprendere quindi il panetto e su una spianatoia infarinata stendere una sfoglia di circa 3mm. Con un tagliapasta formare dei cerchio delle dimensione che preferite
(io ho usato un coperchio di 12 cm.di diametro).


Farcire la sfoglia con prosciutto e formaggio tagliato a dadini e un cucchiaio di besciamella.Chiudere ogni sofficino su se stesso dandogli la classica forma a mezzaluna. Sigillare bene i bordi con i rebbi di una forchetta.


A questo punto passare i sofficini nell’uovo battuto con un pizzico di sale e subito dopo nel pangrattato.
Disporre i sofficini su un vassoio e tenerli in frigo fino al momento di cuocerli.


Si possono friggere in padella un paio di minuti per lato in olio bollente oppure cuocerli in forno a 200° per 15/20 minuti avendo cura però di versare un filo d’olio sui sofficini prima di infornarli.


 Se non ci servono tutti possiamo mettere i nostri sofficini in bustine alimentari e congelarli.