domenica 2 marzo 2014

LASAGNA NAPOLETANA



La Lasagna Napoletana è un piatto molto ricco simbolo dell'abbondanza e tradizione irrinunciabile del Carnevale.
La Lasagna Napoletana è uno di quei piatti che ogni famiglia fa a modo proprio, secondo i propri gusti, fermo restando che alcuni ingredienti non vanno
modificati, quali il ragù di maiale, la ricotta, la mozzarella e le polpettine. 
La mia Lasagna Napoletana l'ho fatta con la pasta all'uovo fatta in casa, ma è ottima anche la pasta industriale.
Con questa dose mangiano abbondantemente 6 persone.

Ricetta della LASAGNA NAPOLETANA



Ingredienti per il ragù

6 costine di maiale(Tracchiulelle)
6 salsicce
400 g di polpa di pomodoro
1 litro di passata di pomodoro
1 cipolla
olio e.v.o.
1 carota
sedano
1 bicchiere di vino
sale q.b.

Ingredienti per la pasta fresca all'uovo

400 g di farina 
4 uova
1 pizzico di sale

Ingredienti per le polpettine

300 g di macinato di maiale
100 g di pane raffermo
1 uovo
pecorino grattugiato
sale, pepe q,b.

Ingredienti per il ripieno

250 g di ricotta
250 g di fiordilatte
150 g di pecorino
pepe q.b.

Procedimento

Consiglio di preparare il ragù la sera precedente.
Mettere in una padella la cipolla, la carota e il sedano tutto tagliato sottile e far rosolare nell'olio per qualche minuto. Aggiungere la carne e farla rosolare da entrambi i lati per pochi minuti poi, aggiungere il vino e farlo evaporare completamente.
A questo punto aggiungiamo la polpa di pomodoro e lasciamola cuocere per 10 minuti quindi, aggiungiamo la passata, un bicchiere d'acqua e lasciamo cuocere a fuoco dolce per almeno quattro ore, rigirando il sugo di tanto in tanto e salando verso la fine.
Attenzione se c'è bisogno aggiungere di tanto in tanto acqua, il sugo per la lasagna non deve essere troppo secco, anzi, deve permettere alla pasta di cuocere.
Non ho postato le foto del ragù perché la macchina fotografica ha fatto un pò di bizze. 

Prepariamo le polpettine.
Mettere in ammollo il pane raffermo.
In un ciotola mettere la carne macinata, l'uovo, 2 cucchiai di pecorino grattugiato, sale e pepe, mescolare e aggiungere il pane ben strizzato. 


Amalgamare bene il tutto e formare delle polpettine della grandezza di una nocciola e friggiamole in olio bollente, man mano mettere da parte. 







Prepariamo la pasta.
Per una spiegazione più precisa vi rimando qui.
Preparata la pasta la tiriamo con la tira pasta e tagliamo le strisce delle dimensioni della nostra lasagnera, pensiamo che dobbiamo fare almeno tre strati.
Io la pasta la metto cruda in forno, ma si può anche dare un bollore prima di assemblarla.







Mettiamo la ricotta in una ciotola la schiacciamo bene e la sciogliamo un pò con del sugo o con l'acqua della cottura della pasta (se la cuocete prima) tanto da farla diventare una crema.







Tagliamo a cubetti il fiordilatte e grattugiamo il pecorino.



Assembliamo la lasagna napoletana.
Mettiamo due mestoli abbondanti di sugo sul fondo della lasagnera quindi la pasta e la ricopriamo prima con metà della ricotta poi, metà delle polpettine, metà del fiordilatte, un terzo del pecorino e ricoprire il tutto con il sugo e il pepe.
Fare la stessa cosa per un altro strato, invece sul terzo strato metteremo solo il sugo e il pecorino.



Infornare a 170° per 30 minuti, se vi piace la superficie croccante accendere il grill per 5/10 minuti.

Una faticaccia lo so! Ma assaggiatela poi mi direte se ne valeva la pena!!!!!!!!