domenica 2 marzo 2014

MIGLIACCIO



Il Migliaccio è una torta al semolino che secondo la tradizione partenopea si prepara in occasione del Carnevale insieme alle Chiacchiere e al Sanguinaccio.
Il Migliaccio è un dolce davvero gustoso, soffice ed economico.
Con queste dosi avremo un Migliaccio alto in una tortiera da 24 cm o, se lo preferiamo basso ne avremo 2 in tortiere da 20 cm.


Ricetta del MIGLIACCIO


Ingredienti 

500 ml di latte
130 g di semolino
1 noce di burro
250 g di ricotta
250 g di zucchero
5 uova
2 bustine di vanillina
1 bottiglietta di acqua di millefiori
la buccia di un limone

Procedimento

Per prima cosa prepariamo il semolino, in una pentola mettere il latte, 2 cucchiai di zucchero, il burro, 1 bustina di vanillina, la buccia del limone e il semolino.




Mettiamo la pentola sul fuoco e portiamo ad ebollizione sempre girando il composto per non farlo attaccare; quando diventa una crema si spegne, si toglie la buccia di limone e si lascia raffreddare.



In un'ampia ciotola mettere la ricotta con lo zucchero e mescolare,



aggiungere i rossi d'uovo, l'acqua millefiori, la vanillina e incorporare bene al composto.

A parte montare gli albumi a neve ferma


Unire il composto di ricotta con il semolino ormai freddo, facciamolo amalgamare bene



ed, infine aggiungiamo gli albumi rigirando piano per non smontarli.



Versiamo il composto ben amalgamato nella teglia ed infornare a 180° per almeno 1 ora o comunque finché non vedremo una bella crosticina dorata.



Facciamo raffreddare il migliaccio e spolverizziamo con zucchero a velo.