giovedì 30 ottobre 2014

TORRONE DEI MORTI




Il Torrone dei Morti è per i napoletani il torrone che si regala il giorno della commemorazione dei morti.
Il Torrone dei Morti però non è il classico torrone a base di miele e mandorle, bensì un torrone morbido e cremoso, fatto con un guscio di cioccolato fondente ripieno di crema che può essere al cioccolato, al caffè, alle mandorle, alle nocciole
al pistacchio, ecc...
Il Torrone dei Morti si compra nelle pasticcerie ma si trova anche sulle bancarelle che si mettono ai margini delle strade in queste occasioni, generalmente si compra a fette.
Quest'anno ho deciso di non comprarlo, ma di provare a farlo in casa. Ho optato per il gusto caffè e gianduia con nocciole.
Con queste dosi avremo un Torrone da 1,100 kg.

Ricetta TORRONE DEI MORTI



Ingredienti per la copertura

200 g di cioccolato fondente

Ingredienti per il gusto di torrone al caffe'

200 g di cioccolato bianco
150 g di nutella bianca
40 g di crema di caffè
50 g di gocce di cioccolato fondente

Ingredienti per gusto di torrone al gianduia

200 g di cioccolato gianduia con nocciole (nocciolato)
150 g di nutella
100 g di crema gianduia
50 g di nocciole tritate

Procedimento

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, versare qualche cucchiaiata nello stampo del torrone (io ho usato uno stampo d'alluminio usa e getta) e spalmarlo in maniera omogenea, basta muovere lo stampo o aiutarsi con un pennello,mettere lo stampo nel freezer. Non appena si sarà asciugato ripetere questa operazione fino ad esaurimento del cioccolato (dovrebbe essere 3 volte).





Finito l'operazione di rivestimento incominciamo a preparare il ripieno.
Sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria, appena sarà sciolto aggiungiamo la nutella bianca, mescolare e aggiungere la crema al caffè, amalgamare il tutto ed infine aggiungere le gocce di cioccolato.


Riprendiamo lo stampo e versiamo la crema ottenuta nello stesso, mettiamo in frigo per farlo solidificare.





Spezzettiamo il nocciolato e lo sciogliamo a bagnomaria, appena si sarà sciolto aggiungiamo la nutella e po la crema gianduia, mescoliamo bene per amalgamare il tutto ed infine aggiungiamo le nocciole tritate e mescoliamo bene.





Riprendiamo lo stampo dal frigo e versiamo la crema gianduia nello stesso. Rimettiamo in frigo per almeno due ore.


Trascorso il tempo riprendiamo lo stampo e, se è quello di alluminio basta tirare un pò i lembi tutt'intorno allo stampo,


eliminare il cioccolato in eccesso dai bordi e capovolgere il torrone dei morti in un piatto da portata.


Tagliare a fette e servire, senza pensare alle diete, mi raccomando!!!!!!!


Interno Torrone dei Morti