lunedì 2 settembre 2013

GELATO ALLA CASSATA



Il Gelato alla Cassata è un classico in tutte le gelaterie, la particolarità di questo gelato sono i canditi all'interno. Del Gelato alla Cassata vi sono molte versioni, la più originale, forse, è quella che prevede tra gli ingredienti la ricotta di pecora, io non l'ho mai assaggiato ma mi riprometto di provare a farla in casa, poi vi farò sapere.

Questa ricetta, invece del Gelato a Cassata l'ho presa dalla mia vecchia Enciclopedia della Cucina, prevede l'uso di uova freschissime perché monta gli albumi per conferire maggiore morbidezza; se non siete sicure delle vostre uova non usate gli albumi montati, il gelato sarà buono lo stesso.
Con queste dosi avremo circa 1 kg di gelato.

Ricetta GELATO ALLA CASSATA


Ingredienti

3 uova freschissime
120 g di zucchero
250 ml di latte 
250 ml di panna
1 bustina di vanillina
1 bicchierino di brandy
1 pugno di uvetta sultanina
100 g di cioccolata fondente
100 g di canditi

Procedimento

Mettere a riscaldare il latte.
Montare con il frullino i tuorli con lo zucchero e la vanillina fino a renderli spumosi.Aggiungere il latte caldo a filo, porre sul fuoco continuando a mescolare fino al primissimo bollore.
Spegnere e lasciar raffreddare per una decina di minuti poi, mettere in un contenitore e porlo nel congelatore per un'ora.
Montare a neve ferma gli albumi e in un'altra ciotola la panna.


Mettere l'uvetta a mollo nel brandy.
Sminuzzare la tavoletta di cioccolata.
Riprendere il gelato aggiungere gli albumi, la panna e montare il tutto bene, deve essere mescolato bene, se è il caso aiutatevi negli angoli con un cucchiaio.



Rimettere in freezer ancora per un'ora e mezza o due.
Riprenderlo, rompere i ghiacci, aggiungere l'uvetta con il brandy, la cioccolata e i canditi, far incorporare il tutto e rimettere in freezer.

Lasciar ammorbidire fuori dal freezer per mezz'ora prima di servire il gelato alla cassata nelle coppette.