Print Friendly and PDF

2 marzo 2021

PANE ALLA NDUJA CON ESUBERO DI LIEVITO MADRE


Il Pane alla Nduja è un ottimo pane per gli amanti del piccante. La Nduja è una prelibetazza della gastronomia calabra, un insaccato di consistenza morbida e naturalmente piccante. La Nduja nell'impasto del pane praticamente si scioglie e conferisce al pane una colorazione rosata e un profumo particolare. Certo questo tipo di pane non è per tutti, bisogna essere amanti del piccante per adorarlo. Ho preparato questo pane con l'esubero di pasta madre, ma ovviamente può essere preparato anche con il classico lievito di birra. Preparazione lunga come per tutti i grandi lievitati ma ne vale la pena!!!!

Ricetta PANE ALLA NDUJA CON ESUBERO DI LIEVITO MADRE

Ingredienti
150 g di esubero di lievito madre
750 g di farina tipo 0
500 g di acqua
15 g di sale
2 cucchiai di nduja

Procedimento
Spezzettare l'esubero nella ciotola della planetaria, aggiungere l'acqua e usando la foglia sciogliere l'esubero, 


si formerà una schiumetta, a questo punto possiamo aggiungere 500 g di farina e continuare a mescolare con la foglia.

 
Coprire la ciotola con la pellicola, fare qualche buchetto sulla pellicola utilizzando uno stuzzicadente e lasciare lievitare tutta la notte a temperatura ambiente. 


Il mattino dopo il primo impasto sarà più che raddoppiato aggiungere la rimanente farina e il sale


 mettere il gancio alla planetaria e impastare fino a che anche se molto morbido non si stacca dalle pareti, se ce ne fosse bisogno aggiungere un cucchiaio di farina.


A questo punto io ho diviso in due l'impasto, una parte diventerà un pezzo di pane comune e l'altra diventerà pane alla nduja.
A questa parte aggiungere la nduja 


e continuare ad impastare per farla amalgamare all'impasto. Mettere l'impasto sulla spianatoia o in una ciotola capiente oliata e lasciare  riposare per 10 minuti 


 poi fare le pieghe per tre volte ogni venti minuti, come in foto


alla fine formare un filoncino metterlo sulla piastra da forno foderata con la carta, praticare due tagli sul filoncino di pane alla nduja spolverarlo con la farina e metterlo a lievitare per almeno tre ore.


Trascorso il tempo accendere il forno a 200° e mettere un pentolino con acqua sul fondo, quando arriva alla temperatura infornare il pane alla nduja a 200° per 15 minuti in forno statico poi togliere il pentolino e passare a 190° per 25 minuti in forno ventilato se dopo tale tempo per voi non è abbastanza dorato accendere solo il grill per 5 minuti. Raffreddare il pane alla nduja su una gratella. 


Possiamo gustare il pane alla nduja così al naturale ma anche con salumi e formaggio, fantastico.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie a chi passa di qui e lascia un commento