Print Friendly and PDF

5 settembre 2017

TORTA DI CAROTE FARCITA


La Torta di Carote questa volta è totalmente diversa, niente mandorle ma nocciole e farcita con Fiordifrutta Mandarino della Rigoni di Asiago,che con il suo sapore intenso si è rivelato un abbinamento davvero delizioso. La torta è ottima sia per i bambini che per gli
adulti, è una torta semplice preparata solo con prodotti genuini e senza burro, dal sapore delicato ottima per la colazione o per la merenda di tutta la famiglia. Leggera, soffice e dal sapore particolare di mandarino, la farcitura con Fiordifrutta Mandarino è stata un'idea davvero azzeccata. Provatela e fatemi sapere...

Ricetta TORTA DI CAROTE FARCITA


Ingredienti per uno stampo di 24 cm.
300 g di carote
250 g di nocciole
4 uova
200 g di zucchero
130 g di farina tipo 00
200 g di Fiordifrutta Mandarino della Rigoni di Asiago
50 ml di panna o liquore 
zucchero a velo q.b.

Procedimento
Foderare lo stampo con un foglio di carta da forno.
Spuntare le carote, pelarle, lavarle e grattugiarle.



Ridurre in polvere le nocciole.



Montare le uova con lo zucchero 



fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, incorporare le nocciole grattugiate, 



poi la farina setacciata con il lievito, 



la panna o se non è per bambini, aggiungere un liquore tipo rhum o meglio ancora mandarinetto o limoncello,



ed infine le carote grattugiate, 



amalgamare bene tutti gli ingredienti.



Versare l'impasto nello stampo 



e infornare per 50 minuti a 180°. 



Trascorso il tempo sfornare e lasciare raffreddare, quindi metterla su un piatto da portata quindi dividere la torta a metà in senso orizzontale e spalmare Fiordifrutta Mandarino 


sullo strato inferiore della torta, coprire quindi con il secondo strato. 
Cospargere la superficie di zucchero a velo.



Io l'ho preparata per una festa per bambini e ho preferito tagliarla a quadretti così è stato più facile per i bambini divorarla in un sol boccone.





Grazie alla Rigoni di Asiago e al suo Fiordifrutta Mandarino abbiamo una torta golosa e salutare.