mercoledì 25 giugno 2014

PANGOCCIOLI



I Pangoccioli sono quei morbidissimi panini con gocce di cioccolato fondente che si mangiano a colazione e che piacciono a grandi e piccini. Di ricette dei Pangoccioli in rete ve ne sono tante, bè io ho guardato un pò qui un pò là e
ho provato a fare a modo mio. Esperimento riuscitissimo , panini morbidi e buonissimi, solo un accorgimento come tutte le cose fatte in casa rimangono morbidi un paio di giorni in buste di plastica, se ne fate troppi congelateli e li avrete sempre morbidi al bisogno.

Ricetta PANGOCCIOLI


Ingredienti per 20 panini

250 g di farina 0
250 g di farina 00
100 g di zucchero
50 g di burro
200 ml di latte
1 cucchiaio di miele
1 uovo
1 panetto di lievito di birra
1 bustina di vanillina
100 g di gocce di cioccolato

Procedimento

Mettere le gocce di cioccolato in freezer.

Prepariamo un lievitino mettendo nella ciotola della planetaria o in una ciotola capiente il miele, 100 ml di latte dove avremo fatto sciogliere il lievito e tanta farina 0 quanto basta per ottenere un composto denso e, lo facciamo lievitare almeno mezz'ora o comunque finché non diventa bello gonfio.







Quando è gonfio aggiungiamo l'uovo, poi pian piano la restante farina, il restante latte, lo zucchero con la vanillina ed infine il burro ammorbidito, lavorare l'impasto fino a formare un panetto molto morbido e appena appiccicoso,


 a questo punto aggiungere le gocce di cioccolata fondente e lavoriamo l'impasto per distribuirle uniformemente.





A questo punto io lascio crescere l'impasto ancora una volta per circa un'ora o più, raddoppierà il suo volume.



Ora prepariamo i panini, con le mani infarinate stacchiamo un pezzetto alla volta dall'impasto e lavoriamo il singolo pezzetto di impasto prendendolo con le dita delle due mani, tirare i bordi della pasta verso il basso e spingerla con i pollici alla base, premendola poi per saldarla.Così facendo, porteremo le increspature alla base della panino e la sua superficie risulterà liscia. 
Fare in questo modo per tutto l'impasto e man mano mettiamo i panini pronti sulla placca da forno ricoperta di carta, ben distanziati perché cresceranno in cottura.


Spennelliamo i panini con del latte tiepido e lasciamoli crescere per un'ora.
Accendere il forno a 180°.
Trascorso il tempo spennelliamo delicatamente i panini ancora con latte tiepido e infornare a 180° per 30 minuti, poi 5 minuti solo grill per dorarli.


Sfornare i panini spennelliamoli ancora con latte e lasciamoli raffreddare prima di servirli.



Per conservali sigillarli in sacchetti di plastica quando sono completamente freddi, così si conserveranno per 2/3 giorni oppure congelarli, quando andremo a scongelarli saranno perfettamente morbidi.